Menu
Nuovo farmaco 'discioglie' cancro polmoni, senza chemio

Nuovo farmaco 'discioglie' cancro p…

SYDNEY - Un rivoluzionari...

Nuovo malware su Android fa le chiamate a pagamento

Nuovo malware su Android fa le chia…

Ancora una minaccia per i...

Lavoro: più sono i giorni di malattia pagati, meno si ammalano i dipendenti

Lavoro: più sono i giorni di malatt…

È abbastanza lapalissiano...

Facebook lancia lo shopping sulla chat di Messenger

Facebook lancia lo shopping sulla c…

MILANO - Facebook dichiar...

Onu: "Facebook, Twitter e WhatsApp usati dall'Isis per vendere schiave"

Onu: "Facebook, Twitter e What…

Inutile nasconderlo: Face...

Una conversazione simile a quella umana, l'incredibile linguaggio dei delfini

Una conversazione simile a quella u…

Un linguaggio talmente ev...

Incominciare a lavorare prima delle 10 del mattino provoca stress e stanchezza

Incominciare a lavorare prima delle…

In ufficio, mai prima del...

Nella classifica mondiale degli hacker l'Italia è al decimo posto

Nella classifica mondiale degli hac…

I programmatori italiani ...

Scoperto un trojan che si diffonde via Twitter

Scoperto un trojan che si diffonde …

Avanti un altro. E' stato...

Che cosa fare in caso di terremoto

Che cosa fare in caso di terremoto

La Protezione Civile sul ...

Prev Next

Il gran ritorno di Megaupload, con i database originali

  • Scritto da 
Avrà molte più funzioni di prima e un sistema di cifratura, ma partirà da dov'era rimasto il sito originale: Kim DotCom intende ripristinare il database originale, composto dai file condivisi da 100 milioni di utenti Avrà molte più funzioni di prima e un sistema di cifratura, ma partirà da dov'era rimasto il sito originale: Kim DotCom intende ripristinare il database originale, composto dai file condivisi da 100 milioni di utenti

Kim DotCom è tornato su Megaupload 2.0 a poca distanza dai primi annunci sul suo nuovo progetto. Questa volta l'imprenditore tedesco si è concentrato su un altro aspetto del progetto che, se possibile, fa ancora più scalpore: Megaupload 2.0 infatti non offrirà soltanto le nuove caratteristiche elencate l'altro giorno, ma ripartirà da dove il sito originale era rimasto a gennaio del 2012, prima del sequestro, vale a dire da un database di 100 milioni di utenti.

Kim DotCom ha infatti affermato che a gennaio 2017, quando dovrebbe partire il nuovo sito, in occasione dell'anniversario della chiusura di Megaupload, ripristinerà il database originario. Kim non ha spiegato esattamente come intende fare e in che modo possieda una copia del database originale, ma ha detto che tutti i vecchi account saranno ripristinati così com'erano e con i file condivisi all'epoca.

I proprietari dovrebbero essere avvisati via mail della possibilità di effettuare nuovamente il login al loro antico account, ammesso che tutti siano ancora interessati e che non abbiano nel frattempo cambiato indirizzo mail. Kim comunque avrà molto da lavorare, visto che ha ribadito che Megaupload 2.0 sarà il tassello fondante, ma non l'unico, del suo altro faraonico progetto, MegaNet, la rete resistente alla censura, che dovrebbe essere pronta però non prima del 2018.

L'intraprendente tedesco infine ha invitato i vecchi amministratori ed impiegati di Megaupload e quelli attuali di Mega a tornare a collaborare con lui per il nuovo progetto, così come gli sviluppatori di app per Mega.

Fonte: La Repubblica - Foto: Polygon

Torna in alto

Categorie

Documentari

Notizie e Turismo

Seguici su

Informazioni

Grazie per la tua donazione