Menu
Nuovo farmaco 'discioglie' cancro polmoni, senza chemio

Nuovo farmaco 'discioglie' cancro p…

SYDNEY - Un rivoluzionari...

Nuovo malware su Android fa le chiamate a pagamento

Nuovo malware su Android fa le chia…

Ancora una minaccia per i...

Lavoro: più sono i giorni di malattia pagati, meno si ammalano i dipendenti

Lavoro: più sono i giorni di malatt…

È abbastanza lapalissiano...

Facebook lancia lo shopping sulla chat di Messenger

Facebook lancia lo shopping sulla c…

MILANO - Facebook dichiar...

Onu: "Facebook, Twitter e WhatsApp usati dall'Isis per vendere schiave"

Onu: "Facebook, Twitter e What…

Inutile nasconderlo: Face...

Una conversazione simile a quella umana, l'incredibile linguaggio dei delfini

Una conversazione simile a quella u…

Un linguaggio talmente ev...

Incominciare a lavorare prima delle 10 del mattino provoca stress e stanchezza

Incominciare a lavorare prima delle…

In ufficio, mai prima del...

Nella classifica mondiale degli hacker l'Italia è al decimo posto

Nella classifica mondiale degli hac…

I programmatori italiani ...

Scoperto un trojan che si diffonde via Twitter

Scoperto un trojan che si diffonde …

Avanti un altro. E' stato...

Che cosa fare in caso di terremoto

Che cosa fare in caso di terremoto

La Protezione Civile sul ...

Prev Next

Lenti a contatto Sony con videocamera integrata

  • Scritto da 
Una lente a contatto hi-tech con videocamera integrata, capace di mettere a fuoco e stabilizzare l'immagine: ecco la nuova idea di Sony. Una lente a contatto hi-tech con videocamera integrata, capace di mettere a fuoco e stabilizzare l'immagine: ecco la nuova idea di Sony.

Sony sta progettando una lente a contatto hi-tech molto avanzata, sulla falsa riga di quanto proposto in alcuni brevetti di Google e Samsung.

L'azienda nipponica ha in mente una lente con videocamera, archiviazione e unità di trasmissione integrati. La lente, nelle intenzioni di Sony, dovrebbe anche offrire autofocus, zoom, controllo dell'apertura e persino la stabilizzazione dell'immagine.  

La fotocamera sarà in grado di "scattare" foto con un battito delle palpebre "consapevole", ossia un battito diverso da quello effettuato naturalmente. Non è chiaro come invece saranno controllate le altre funzioni: probabilmente incideranno altri parametri rilevati da sensori, come la velocità.

L'immagine scattata, o ricevuta senza fili da altri dispositivi, sarà visualizzata direttamente sulle lenti a contatto. Le applicazioni - per quanto si tratti di un brevetto che potrebbe non vedere attuazione - riguardano potenziali scenari di realtà aumentata, ma anche un miglioramento della vista umana, portandola a livelli di gran lunga maggiori.

Al momento non è chiaro quando Sony intenda procedere alla prototipazione, ma in base alla tecnologia attuale e ai possibili intoppi a livello legislativo, siamo ben lontani da qualsiasi applicazione reale. 

Fonte: Tom's

Torna in alto

Categorie

Documentari

Notizie e Turismo

Seguici su

Informazioni

Grazie per la tua donazione