Menu
Nuovo farmaco 'discioglie' cancro polmoni, senza chemio

Nuovo farmaco 'discioglie' cancro p…

SYDNEY - Un rivoluzionari...

Nuovo malware su Android fa le chiamate a pagamento

Nuovo malware su Android fa le chia…

Ancora una minaccia per i...

Lavoro: più sono i giorni di malattia pagati, meno si ammalano i dipendenti

Lavoro: più sono i giorni di malatt…

È abbastanza lapalissiano...

Facebook lancia lo shopping sulla chat di Messenger

Facebook lancia lo shopping sulla c…

MILANO - Facebook dichiar...

Onu: "Facebook, Twitter e WhatsApp usati dall'Isis per vendere schiave"

Onu: "Facebook, Twitter e What…

Inutile nasconderlo: Face...

Una conversazione simile a quella umana, l'incredibile linguaggio dei delfini

Una conversazione simile a quella u…

Un linguaggio talmente ev...

Incominciare a lavorare prima delle 10 del mattino provoca stress e stanchezza

Incominciare a lavorare prima delle…

In ufficio, mai prima del...

Nella classifica mondiale degli hacker l'Italia è al decimo posto

Nella classifica mondiale degli hac…

I programmatori italiani ...

Scoperto un trojan che si diffonde via Twitter

Scoperto un trojan che si diffonde …

Avanti un altro. E' stato...

Che cosa fare in caso di terremoto

Che cosa fare in caso di terremoto

La Protezione Civile sul ...

Prev Next

AUTOBAHN, un'autostrada dove non esistono limiti di velocità

  • Scritto da 
AUTOBAHN, un'autostrada dove non esistono limiti di velocità

Il termine Autobahn "strada per automobili" (o Bundesautobahn, "autostrada federale", abbreviato BAB) indica in Germania le autostrade. 

Nelle Autobahnen non sono dati limiti di velocità generali, ma la "velocità raccomandata" è di 130 km/h, e comunque circa il 25% dell'estensione totale è sottoposto a limiti locali dovuti alla geometria del tracciato o a condizioni climatiche o gestionali. Lo stesso termine è adottato anche in Austria, Svizzera e Alto Adige, per indicare le rispettive autostrade. Le Autobahnen sono famose per essere tra le poche strade pubbliche al mondo senza limiti di velocità generale per autoveicoli e motocicli. La mancanza di limiti generali incide per un 25% in più sul tasso di mortalità rispetto a tratti dove esistono limiti di velocità massima.

Caratteristiche costruttive: ad esempio i raggi di curvatura sono in media più ampi di quelli che si trovano sulle altre autostrade europee; questo consente, soprattutto quando si percorre una curva a sinistra, una visibilità in avanti molto superiore che permette di accorgersi per tempo se qualcuno sta frenando bruscamente; in ciò aiuta anche il fatto che generalmente tra la corsia di sinistra e il guard rail c'è ancora un certo margine di spazio che, sempre nelle curve a sinistra, favorisce la visibilità. A ciò aggiungiamo che i cartelli stradali hanno scritte a caratteri cubitali che consentono di essere compresi anche a velocità elevate e che le corsie di accelerazione sono in genere molto lunghe: quest'ultima particolarità permette anche agli autocarri più pesanti di immettersi in autostrada ad una velocità sufficientemente elevata e tale da non costringere chi sopraggiunge in quell'istante nella corsia di destra a repentini e pericolosi cambi di corsia; lo stesso dicasi per quelle di decelerazione, essendo molto lunghe è possibile effettuare tutta la staccata su di esse evitando di rallentare troppo l'andatura anzitempo. Anche i cambi di pendenza sono generalmente più dolci a tutto vantaggio della visibilità. Limiti di velocità sono comunque applicati agli svincoli e negli altri punti pericolosi, come tratti con lavori in costruzione o con lavori in corso. I limiti sui tratti non in costruzione sono in genere di 100 km/h, 120 km/h e qualche volta di 130 km/h; nei tratti in costruzione il limite è di solito posto a 80 km/h, ma può essere anche meno (60 km/h o addirittura 40 km/h). Alcuni tratti hanno limiti particolari se la strada è bagnata. Alcuni limiti sono stati invece introdotti per ridurre l'inquinamento ed il rumore.

I limiti di velocità possono essere anche impostati temporaneamente tramite un sistema di controllo dinamico del traffico che mostra i relativi segnali stradali. Anche se non ci sono limiti la velocità consigliata è comunque non più di 130 km/h, che prende il nome di Richtgeschwindigkeit; questo non è un limite vincolante, ma restare coinvolti in un incidente mentre si sta andando a velocità superiori può portare ad essere considerati in parte responsabili dell'accaduto in base al principio del Erhöhte BetriebsgefahrLa velocità media nelle aree senza limiti delle auto che non sono limitate da alcuna legge è di circa 150 km/h. In media, circa la metà delle autostrade tedesche è priva di limiti di velocità, circa un terzo ha dei limiti permanenti mentre il resto ha dei limiti temporanei o variabili.

Nelle zone senza limiti non ci sono normalmente restrizioni per quanto riguarda il sorpasso, ad eccezione del divieto di sorpasso a destra. Per questo motivo a chi guida ad alte velocità capita spesso di incontrare due camion affiancati a circa 80 km/h. In teoria i camion non potrebbero sorpassarsi se la velocità del veicolo che effettua il sorpasso non è almeno 20 km/h superiore a quella del veicolo sorpassato, ma poiché i camionisti sono generalmente sotto pressione, questo tipo di leggi sono scarsamente applicate, anche poco considerate dalle forze dell'ordine a causa di motivi economici e politici. La corsia di destra di un'autostrada è generalmente affollata di camion che spesso tentano di sorpassarsi. Questa situazione viene chiamata Elefantenrennen cioè "corsa degli elefanti". In alcune zone con solo due corsie per ciascuna direzione di marcia ci sono delle particolari restrizioni al sorpasso per camion e automobili con rimorchio. La domenica e in occasione di alcune feste nazionali i camion non possono circolare a partire dalle 22 del giorno precedente, ad eccezione dei veicoli che trasportano merci deperibili e pochi altri, ad esempio mezzi militari.

Le automobili sportive più recenti raggiungono facilmente velocità superiori ai 200 km/h, e molti dei principali produttori seguono una politica comune nel limitare elettronicamente la velocità delle proprie auto a 250 km/h per ragioni di sicurezza (guidatori inesperti, rischio di cedimento degli pneumatici ecc.). Nonostante ciò questo limite può essere eliminato con relativa facilità, così che non sono rare auto capaci di velocità superiori ai 300 km/h. Ma a causa delle restrizioni e delle condizioni del traffico queste velocità sono solo raramente raggiungibili. La maggior parte delle tratte senza limiti di velocità si trovano fuori dalle aree più densamente popolate. Un esempio ne è la A 8 tra Stoccarda e Monaco.

Tutti i veicoli che non riescono a raggiungere i 60 km/h non possono circolare in autostrada, nonostante questo non sia un problema per la maggior parte dei veicoli moderni, questo impedisce la circolazione a piccoli mezzi come i Quad o gli Scooter. Per rientrare in questi limiti alcuni mezzi particolari, ad esempio mezzi per trasporto gru o altri carichi speciali, hanno una velocità di design di 62 km/h, indicata solitamente da un simbolo bianco con un "62" nero. La sicurezza della rete autostradale tedesca è paragonabile a quella degli altri paesi europei e le autostrade sono di solito più sicure delle strade minori. Uno studio del 2005 del Ministero Federale degli Interni indica che il numero di incidenti per chilometro nelle tratte senza limiti di velocità è costante.

Fonte: Wikipedia - Foto: Quartz - Video: National Geographic

Video

Torna in alto

Categorie

Documentari

Notizie e Turismo

Seguici su

Informazioni

Grazie per la tua donazione